News | Digitrend | 27/07/2022

Plugin per giornali online: i 7 tool essenziali per le redazioni digitali

Le redazioni digitali affrontano quotidianamente sfide sempre nuove: coinvolgere i lettori e coniugare le esigenze di natura tecnica ed economica, infatti, può non essere semplice. Come tenere viva l’attenzione di un utente costantemente in cerca di nuovi stimoli? Il mercato si muove con rapidità, gli strumenti si evolvono e, con altrettante rapidità, cresce l’offerta in termini di plugin per giornali online.

Quando si crea un giornale online, o si lavora per implementarlo, questi tool possono davvero fare la differenza. Non si tratta solo di strumenti dedicati a chi lavora “dietro le quinte”, ma veri e propri strumenti per coinvolgere e rendere partecipe chi legge. La ricerca dei migliori plugin per WordPress spalanca le porte di un universo incredibilmente vasto e, per muoversi in quell’universo, non bisogna lasciare nulla al caso.

Prenderemo oggi in esame 7 tool essenziali per le redazioni digitali. Dall’esperienza e dalla continua ricerca Digitrend, nasce una serie di prodotti ideali per ogni publisher digitale, cioè gli strumenti di Wonder Tools.

Si tratta di tool, plugin e strumenti di lavoro innovativi, pensati per far crescere un sito e i suoi ricavi. Il tutto dentro il CMS WordPress, integrato perfettamente con l’ecosistema del proprio sito internet.

Cosa sono i Wonder Tools Digitrend

I Wonder Tools si dividono in Plug&Play, immediatamente pronti all’uso, e Custom, che necessitano invece di un’importazione di dati o dell’intervento tecnico del team Digitrend, che si occupa delle attività in tempi rapidi. Più che semplici plugin per WordPress, i Wonder Tools sono una soluzione innovativa e aggiornata, in grado di seguire le esigenze del mercato e quelle degli editori.

Una proposta ricca e diversificata, modellabile sulle esigenze dei publisher e che soddisfa le necessità degli utenti in modo semplice e intuitivo. Questi strumenti contribuiscono alla crescita dei ricavi (anche senza pubblicità), non richiedono competenze tecniche approfondite, si collegano al CMS WordPress, catturano l’attenzione di potenziali brand inserzionisti e migliorano la fruizione per il lettore.

Chiunque utilizzi WordPress per giornali online, sa quanto possa essere difficile coniugare le diverse istanze che derivano da necessità di natura tecnica e pratica. Per questo motivo i Wonder Tools sono tra i migliori plugin WordPress attualmente disponibili.

I Wonder Tools per un giornale online di successo

Speciale Elezioni

Speciale Elezioni permette ai giornali online di dare visibilità ai risultati durante le elezioni. Per farlo, importa dati e informazioni da siti affidabili, come i domini dei comuni di riferimento e i siti ufficiali che producono i risultati delle votazioni, il tutto in tempo reale. In questo modo, l’aggiornamento è costante sui candidati, i seggi scrutinati, le liste e così via. Ovviamente la possibilità si estende a ogni tipo di elezioni da trattare su un giornale e il layout grafico è personalizzabile a seconda delle esigenze. Un Tool Plug&Play versatile.

Televoto e Sondaggi

Perché limitarsi a scegliere uno dei soliti plugin di sondaggi WordPress, quando si può scegliere il tool Televoto e Sondaggi? Televoto e Sondaggi trasforma il giornale online in uno strumento utile in ogni circostanza, sia per gli inserzionisti sia per la redazione: è un sistema di televoto in tempo reale per ogni esigenza, con il vantaggio di essere integrato, scalabile e nativo.

Questo tool Plug&Play offre una marcia in più per il coinvolgimento dei lettori e l’acquisizione di nuovi sondaggi. Permette, inoltre, di predisporre e pubblicare sondaggi fruibili tramite fonti diverse, come WhatsApp ed email.

Segnalazioni WhatsApp

Segnalazioni WhatsApp è un tool Plug&Play che semplifica le comunicazioni tra il giornale online e i suoi utenti. Questo plugin per WhatsApp, semplice e intuitivo, garantisce segnalazioni in tempo reale. I lettori devono semplicemente inviare un messaggio WhatsApp dal sito e la segnalazione si trasforma immediatamente in una bozza per articoli WordPress, pronta per essere pubblicata dal giornalista.

Digistream

Quando parliamo di plugin video, non possiamo non parlare che di Digistream. Questo tool Plug&Play conserva al suo interno due anime. È, infatti, un potente strumento di repository & management video, ma sfrutta anche la stessa infrastruttura tecnologica per garantire una perfetta integrazione con le dirette streaming.

Digistream dirette live permette di prendere qualsiasi segnale streaming, collegarlo e incorporarlo nella posizione del giornale ritenuta più strategica. Le dirette, inoltre, possono essere ospitate contemporaneamente su più siti, in base al network prescelto, per offrire il massimo delle prestazioni anche in un ottica di network e revenue.

Comunicati stampa

È un tool Plug&Play professionale per la divulgazione dei comunicati stampa. Mette in contatto agenzie e uffici stampa con giornalisti e redazioni, ma non solo. Questo plugin per la gestione dei comunicati stampa consente, infatti, di monitorare, gestire e archiviare i comunicati, catalogandoli per temi/fonti, ottimizzando la gestione dei tempi.

Instant Win

Un tool Custom che punta a raggiungere due diversi obiettivi: un meccanismo plug&play per creare sistemi di votazioni in tempo reale (concorsi, candidati politici e così via) e la possibilità di registrare lead, in cambio della possibilità di votare.

Paywall

Paywall nasce per rispondere all’esigenza di trovare l’equilibrio tra la libera fruizione e l’ingombro pubblicitario, offrendo, senza sconvolgere l’architettura del giornale online – sotto pagamento di un abbonamento o di una fee una tantum o attraverso una lead generation – l’accesso al giornale senza spazi pubblicitari. I paywall per i giornali sono un metodo di monetizzazione sempre più utilizzato a livello mondiale ed è uno dei mezzi più efficaci per creare loyalty nei lettori. Anche Paywall è un tool Custom.

Coinvolgere i lettori per creare una community attiva

Il mondo dell’editoria digitale corre veloce e, soprattutto, muta di continuo. I lettori non si accontentano più di un’interazione “passiva”, ma vogliono essere parte di un meccanismo “condiviso” e, per quanto possibile, “partecipativo”. Per questo motivo, sempre più editori fanno ricorso a tool in grado di migliorare l’esperienza di lettura, arricchendola di possibilità aggiuntive.

Possono i plugin per i giornali online fare davvero la differenza? Assolutamente sì, perché contribuiscono in modo significativo all’esperienza di fruizione di un sito e creano un rapporto diretto tra un giornale online e il suo pubblico. E non solo, poiché sono essenziali ai fini della monetizzazione.

Per questo motivo la scelta dei tool deve essere ragionata e modellata sulle esigenze in termini tecnici e di audience. Una community attiva è una community in crescita e fidelizzata.


Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy